3 settembre 2017 | by La Redazione Veneto
Banche Venete, Molinari: approvare subito sistema di sanzioni e prevenzione

“Tra le anomalie italiane, la tendenza bancocentrica di finanziamento per famiglie e settore produttivo e il familismo che contraddistingue il nostro capitalismo. Nonostante la messe di messaggi semplicistici da una parte e allarmisti dall’altra, L’Italia dei Valori voterà il provvedimento su Banca popolare di Vicenza e Veneto Banca per ridurre i costi sociali e garantire […]

“Tra le anomalie italiane, la tendenza bancocentrica di finanziamento per famiglie e settore produttivo e il familismo che contraddistingue il nostro capitalismo. Nonostante la messe di messaggi semplicistici da una parte e allarmisti dall’altra, L’Italia dei Valori voterà il provvedimento su Banca popolare di Vicenza e Veneto Banca per ridurre i costi sociali e garantire la tenuta del sistema democratico”. Lo dichiara il senatore Idv Francesco Molinari, membro della commissione Finanze e Tesoro. “Tuttavia – precisa – non ci riteniamo soddisfatti delle rassicurazioni fornite dal Ministro Padoan sulle intenzioni di modificare il sistema sanzionatorio. Ribadiamo con forza, infatti, che è indispensabile operare con efficaci sanzioni e misure di prevenzione per  superare opacità e conflitti di interessi, strettamente collegati al capitalismo familistico, che a volte diventa amorale – e per questo molto simile a certa mafia – e porta a trovare nei consigli d’amministrazione di diversi istituti di credito sempre le stesse persone, spesso i maggiori debitori, o ad osservare con sempre maggior frequenza casi di cosiddette ‘porte girevoli’, ossia chi doveva controllare, dopo qualche anno, si è ritrovato seduto nel consiglio d’amministrazione o ha familiari con consulenze milionarie”. “Evochiamo – continua Molinari – rimedi analoghi a quelli adottati all’indomani della crisi del 1929 negli Stati Uniti, affinché tali comportamenti vengano stroncati sul nascere. Oggi purtroppo a pagare la crisi di questi istituti saranno soprattutto le fasce deboli e la classe media, su cui già ora si scaricano gli oneri di una globalizzazione selvaggia, di cui tutti si fanno paladini solo a chiacchiere”. “Certo, ci auguriamo, e vigileremo in tal senso – conclude il parlamentare – che la commissione d’inchiesta sul sistema bancario fortemente voluta dall’Italia dei Valori faccia piena luce sui colpevoli e le loro condotte”.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.



Indirizzo Nazionale:
Via di Santa Maria in Via, 12 00187 - Roma

Telefono Nazionale
06-69923306

Email: info@italiadeivalori.it
Le nostre immagini
Ultimi Tweet
Italia dei Valori - Lazio | Tutti i diritti riservati ©